coffee-819362_19201

Bere il caffè a stomaco vuoto?

Il rito del caffè a prima mattina è un’abitudine di risveglio che molti hanno. Lasciarsi destare dall’aroma di caffè che invade ogni stanza della casa fino ad arrivare alle tue narici per stimolare e deliziarti fino a farti aprire gli occhi, è un piacere che solo chi ama il caffè può vivere! Visita il sito se sei un amante del caffè italiano.

Proprio per questo motivo molte persone non riescono a fare a meno di sorseggiare la loro calda e intensa tazzina di caffè anche senza accompagnarla da un pò di cibo.

Questa abitudine, anche se a primo impatto sembrerà che ti doni un effetto energizzante e tonificante davvero magnifico, a lungo andare potrebbe comportare non pochi problemi alla salute del tuo organismo. 

Per questo motivo è meglio se limiti oppure elimini questa abitudine da quelle quotidiane per una serie di conseguenze che potrebbero verificarsi.

Insomma, se la bontà gustativa del caffè di prima mattina risveglia il corpo e lo spirito, il tuo stomaco potrebbe pensarla diversamente e potresti percepire fastidi vari come:

1-Gastrite

2-Reflusso Gastoesofageo

3-Acidità 

4- Infiammazione delle mucose dello stomaco

Tutti questi effetti collaterali del caffè a stomaco vuoto potrebbe influire negativamente anche sulla buona riuscita della tua giornata lavorativa o di impegni, causandoti anche dei fastidi fisici, come elencati sopra, che potrebbero riversarsi anche sulla tua salute e serenità mentale.

Ovviamente queste sono statistiche e dati di fatto che possono essere sempre smentiti da una piccola parte di persone, che sicuramente esiste e che magari non avrà mai accusato di questi problemi e continuerà a godersi la sua routine di gusto quotidiana.

Come va bevuto il caffè?

Per chi non vuole rinunciare ad una preziosa e indispensabile tazzina di caffè al mattino, può lenire se non addirittura evitare effetti di acidità e infiammazione, abbinando al caffè qualcosa di commestibile e masticabile. Inoltre c’è da dire che secondo i migliori dietologi e nutrizionisti, la colazione è un pasto importante per carburare bene e per avere l’energia giusta per affrontare un’intera giornata. 

Quindi, per coloro che sono un pò deboli di stomaco è bene completare il rito del caffè mattutino con un toast e marmellata, una fetta biscottata integrale oppure per i più golosi e che non hanno problemi di linea anche qualche biscottino al cioccolato sarebbe perfetto per fare il pieno carico di energia.

Non rinunciare al caffè

Ricordati una cosa importante, nonostante le nostre premesse salutiste e le problematiche cha l’assunzione assoluta di caffè può comportare sul benessere del tuo organismo, c’è anche da sottolineare anche i vari aspetti e caratteristiche benefiche che a prescindere il caffè comporta come: l’aumento dei livelli di energia, la presenza di antiossidanti, l’aumento del processo digestivo e del metabolismo e l’aumento della sensazione di gioia.

Quindi se fatto nel modo giusto, tutto può essere buono e benefico!

man-407095_1920

Lo chemisier: l’abito camicia che fa tendenza

Versatile, fresco, alla moda, facile da indossare. Stiamo parlando dello chemisier, il capo d’abbigliamento più in voga dell’estate!
Lo si indossa da maggio a settembre, con sandalo alto, piatto o platform, con cintura in vita o effetto no-shape. Ci piace perché sta bene a tutte e sta spopolando in mille colori.

Il nome deriva da chemise, il corrispettivo francese di camicia. Infatti, i primi modelli riprendevano proprio i tessuti delle camicie maschili. In Italia, fino a qualche anno fa, per identificarlo si utilizzava il termine “scamiciato”, fino a che la moda ha deciso di rendere trendy non solo gli abiti ma anche il vocabolario, facendo adottare anche a noi del Belpaese il termine chemisier. Clicca qui e puoi scegliere il modello chemisier che più ami.

Più trendy se di lino

La moda Primavera Estate 2021 lo ha proclamato il protagonista indiscusso della stagione, da abbinare a cardigan di filo leggeri e sfoggiare con semplicità. Ora che la bella stagione avanza, a noi piace proporlo secondo quella che è la tendenza. Così come le camicie, anche lo chemisier, infatti, si veste di lino, per diventare il capo super trendy del tuo guardaroba! 

Scegliere il tessuto in lino vuol dire emanare un’aura un po’ bohemien, che piace tanto dopo un anno trascorso in abiti stretti e appuntati. Le tipiche pieghette conferiranno al tuo outfit un aspetto vissuto ma allo stesso tempo elegante. Quello stesso aspetto che le camicie di lino conferiscono a chi le indossa. I colori da scegliere sono chiari. La palette pastello, che tanto va in voga adesso, è perfetta per queste temperature calde.
La scelta, infatti, va dal rosa salmone al giallo paglierino, che si sposano meravigliosamente con uno chemisier di lino. 

No alla cintura in vita con questo tessuto! È out! A meno che non sia fornita dallo stesso abito e quindi anch’essa di lino. In quel caso fasciare bene il punto vita lo metterà in risalto, soprattutto se il vestito è no-shape. Se invece non ami il lino e preferisci il cotone allora via libera alle cinturine in pelle con tonalità in contrasto. Spezzeranno la figura nel punto giusto e metteranno in risalto tutto l’outfit. 

Quale modello scegliere

Malgrado le mode, lo stile di vita e le abitudini, lo chemisier è rimasto un capo immortale.

Un colletto caratteristico, un taglio in vita, le maniche a giro. Si presentava così negli anni ‘50, fino a diventare più corto, più ampio, con spalle imbottite, e molto più simile ad un abito. 

Oggi puoi trovarlo a righe sottili, a tinta unita, maxi e morbido, alla coreana, con maniche balloon. Insomma, il classico non passa mai di moda, ma tu puoi davvero sceglierlo nel modello che più ami. Risalta il tuo stile e dagli carattere. Lo chemisier sarà il tuo alleato! 

office-925806_19201

Viaggio: come organizzarlo risparmiando

Si avvicinano i mesi e vorresti fare una tanto meritata settimana di vacanza?

Non hai un budget altissimo?

Non preoccuparti, puoi fare una settimana di vacanze anche non spendendo cifre troppo esose.

Come fare allora?

E’ molto semplice: devi munirti di un personal computer, come quelli in vendita sullo shop online https://www.haxteel.eu/, e devi attivare una connessione alla rete internet.

Perchè servono un personal computer ed una connessione alla rete internet?

Il motivo è che, tramite varie piattaforme online puoi organizzare la tua vacanza senza spendere cifre troppo alte.

Senza una connessione internet ed un personal computer, infatti, saresti costretto/a a recarti presso un’agenzia di viaggi che, molto probabilmente, ti chiederebbe una cifra molto più alta rispetto a quella che potresti spendere organizzando il tuo viaggio da solo/a.

Quindi, bando agli indugi ed adoperati per organizzare al meglio la tua settimana di vacanza.

Il consiglio che ti diamo, se possibile, è quello di evitare la solita settimana di ferragosto: è quella che costa di più (un’altra settimana, nello stesso mese di agosto, costa molto meno).

Per prima cosa ovviamente, devi decidere la destinazione: dove ti piacerebbe andare, più al mare o in montagna?

Se ancora non ti sei vaccinato contro il virus Covid 19, il nostro consiglio è quello di evitare viaggi all’estero; magari pensa ad una bella vacanza nella nostra meravigliosa Italia.

Poniamo il caso che tu abbia scelto il mare, adesso scegli il posto di mare in cui vuoi trascorrere la tua vacanza, facciamo finta che si tratti di Sorrento.

Per prima cosa, dovresti iscriverti a due siti Booking. com e Airbnb; su Booking.com troverai principalmente hotel e b&b, mentre su Airbnb puoi trovare tantissime case vacanze e qualche b&b. Ovviamente, su entrambi i siti, potrai leggere le recensioni degli utenti che hanno alloggiato in queste strutture prima di te, così potrai renderti conto di come sono.

Ovviamente, un hotel è molto più comodo di una casa vacanze in quanto offre dei servizi in più, una casa vacanze costa molto meno ed è un vantaggio non da poco.

Ti consigliamo di prenotare il prima possibile, più tardi prenoti e meno possibilità di scelta ci saranno; inoltre, troverai prezzi più alti, perchè quando le disponibilità di alloggi sono inferiori i prezzi vengono aumentati. Trovare un last minute, ovviamente, è possibile ma è molto rischioso e difficile.

Dopo aver trovato l’alloggio devi organizzare il modo per raggiungere la meta scelta.

Se ami guidare ed hai la macchina il problema è già risolto, nel caso in cui invece non avessi una macchina, potresti tranquillamente affittarla così da poter viaggiare e muoverti quando vuoi tu.

Se, invece, non ti piace guidare puoi prenotare un viaggio in treno, in autobus oppure in aereo; ovviamente, dipende da qual è il tuo punto di partenza.

Puoi fare tutto tramite personal computer: sia affittare la macchina che prenotare un altro mezzo di trasporto.

Come abbiamo detto prima, utilizzando il tuo pc potrai risparmiare molto, se non ci credi allora prova a farti fare un preventivo in un’agenzia di viaggi e poi confrontalo con la cifra che spenderesti organizzando il tuo viaggio da solo/a.

bake-4868912_1920

Cioccolatini handmade

Ti piace tanto il cioccolato ma non ti fanno impazzire i cioccolatini che acquisti al supermercato o in pasticceria?

I gusti sono gusti e non a tutti piacciono i prodotti che si trovano in commercio.

Come risolvere questo ‘problema’? Semplice, impara a fare i cioccolatini handmade in casa.

Come? Visita il sito https://www.idroclic.it/ e acquista uno degli stampi per cioccolatini in vendita sullo shop.

Sullo shop online Idroclic.it, infatti, è possibile trovare tanti stampi per realizzare molti e differenti delizie di cioccolato.

Puoi scegliere tra lo stampo multiforme per cioccolatini choco-ice classic oppure lo stampo per cioccolatini a forma di cuore choco ice in love.

Dopo che avrai acquistato il tuo stampo per cioccolatini sarà tutto in discesa!

Per preparare i cioccolatini devi, per prima cosa, acquistare del cioccolato che serve apposta per realizzare i cioccolatini; ti consigliamo di recarti in un negozio specializzato per dolci, così da poter scegliere il tipo di cioccolato che preferisci.

In commercio è possibile trovare: il cioccolato bianco, il cioccolato fondente, il cioccolato al latte e, da qualche anno, anche il cioccolato rosa, cioè il cioccolato Ruby.

Non devi necessariamente realizzare i tuoi cioccolatini con un solo tipo di cioccolato, puoi anche scegliere di mixare due o tre tipi di cioccolato insieme.

Adesso è il momento di metterti all’opera: prendi una pentola più grande, riempila d’acqua e porta l’acqua ad ebollizione.

Quando l’acqua starà bollendo, spegni il fuoco, e poggia sopra di essa un pentolino; all’interno di questo pentolino, di dimensioni più piccole rispetto alla pentola in cui c’è l’acqua bollente, devi inserire il tipo di cioccolato che vuoi sciogliere, così da fonderlo con questa tecnica che si chiama ‘a bagno Maria’. Ovviamente, questa operazione deve essere ripetuta per ogni tipologia di cioccolato, non possono assolutamente essere fusi insieme tipi di cioccolato diverso.

Dopo aver sciolto il cioccolato, prendi lo stampo che preferisci, ed inserisci all’interno delle singole forme il cioccolato fuso. Se vuoi utilizzare diversi tipi di cioccolato, per realizzare un unico cioccolatino, ti consigliamo di far raffreddare il cioccolato messo per primo nello stampo, magari potresti farlo riposare una mezz’oretta all’interno del frigorifero.

Se, invece, vuoi realizzare i tuoi cioccolatini con un solo tipo di cioccolato allora riempi lo stampo e poi inseriscilo direttamente nel freezer.

Per rendere i tuoi cioccolatini più sfiziosi, potresti realizzare un ripieno goloso: magari inserire delle ciliege candite, delle noci, degli arachidi o un altro tipo di frutta secca.

Dopo che i tuoi cioccolatini saranno pronti, come abbiamo detto prima, devono essere inseriti nel freezer; qui, dovranno stare almeno tre ore. Passate le tre ore, ti consigliamo di scenderli nel frigo, farli stare qui per un’ora, e poi possono essere messi fuori dal frigo.

Durante l’inverno, ovviamente, i cioccolatini potranno rimanere sempre fuori dal frigo; d’estate, invece, conviene sempre tenerli in frigo e magari riporli fuori giusto un quarto d’ora prima di servirli.

Fare i cioccolatini con le proprie mani sarà molto divertente, potrati scegliere e realizzare i tuoi dolcetti con gli ingredienti che preferisci.

Cosa aspetti? Realizza i tuoi cioccolatini handmade!

valentines-day-1992903_1920

San Valentino

È vero, manca ancora molto a San Valentino ma la cosa migliore da fare è sempre giocare d’anticipo, soprattutto se si tratta di una ricorrenza che si ha piacere a festeggiare.

Per molte persone San Valentino è un evento importante, quindi è bene che ci si organizzi molto tempo prima.

Come fare per festeggiare San Valentino nella maniera migliore?

Andare sullo shop online di Pescatore Home & Living ed acquistare tutto l’occorrente per progettare una serata perfetta.

È vero che, in questo periodo di pandemia causata dalla diffusione del Covid 19, non si può andare al ristorante a cena ma, in ogni caso, festeggiare a casa è sempre la scelta migliore in quanto si può creare un’atmosfera più intima.

Per quanto riguarda la cena, bisogna apparecchiare una tavola perfetta in stile romantico. La scelta migliore sarebbe acquistare una tovaglia dalla fantasia delicata, magari a fiori che darà un’aria dolce e romantica alla tavola da pranzo.

Ovviamente su una bella tovaglia bisogna mettere sopra dei piatti altrettanto belli, possibilmente in pendant con la tovaglia, oppure optare per delle fantasie caratterizzate da colori forti che daranno personalità alla tavola. Non possono mancare le posate, quelle di acciaio inox sono perfette perché, al contrario di quelle in argento, non anneriscono. Un altro elemento fondamentale, che rende una tavola completa, sono i bicchieri; ce ne sono di bellissimi per bere l’acqua, che possono essere adattati per il consumo di altre bevande.

Dopo aver apparecchiato la tavola, bisogna pensare alle altre stanze della casa, soprattutto la camera da letto.

La camera da letto deve diventare romantica ma, allo stesso tempo, sexy e, ovviamente, deve essere diversa da com’è tutti i giorni.

Per prima cosa, bisogna scegliere le lenzuola giuste: total red sarebbero perfette, ma se si vuole optare per una fantasia o dei colori adatti ad ogni stagione si può scegliere un completo di lenzuola caratterizzato da una fantasia a fiori.

La trapunta potrebbe fare la differenza, perché acquistarne una nuova renderebbe il letto quasi nuovo e totalmente diverso. Nel caso in cui non si volesse optare per l’acquisto di una nuova trapunta, allora si potrebbe compare un copriupiumino che a prezzi decisamente più contenuti è in grado di cambiare totalmente il look del letto.

Per quanto riguarda la stanza da bagno, sarebbe carino riempirla di dettagli rossi: acquistare delle asciugamani per la coppia in colore rosso, e prendere anche due accappatoi sempre in rosso.

Infine, forse la cosa più importante: i completi da notte. Sullo shop online di Pescatore Home & Living ce ne sono tanti, oltre a tutti i prodotti sopra citati.

Sia per la donna che per l’uomo ci sono tante soluzioni sexy ma eleganti, che potranno dare un tocco di pepe alla serata di San Valentino.

Cosa aspetti?

Non perdere tempo, organizza sin da adesso il tuo San Valentino acquistando tutto il necessario sullo shop online di Pescatore Home & Living.

wine-1495859_1920

Le bottiglie di vino più costose al mondo

Il vino è una bevanda alcolica prodotta e bevuta in tutto il mondo, ideale da bere in compagnia, quando si apparecchiare la tavola per un pranzo di famiglia speciale o per una cena romantica, la scelta della bottiglia giusta da mettere a tavola è un gesto d’amore e di cura. Tutti in casa abbiamo una bottiglia di vino che conserviamo per un’occasione speciale. Nell’immaginario collettivo c’è l’idea della bottiglia di vino impolverata, estratta da una vecchia cantina e per questo preziosa che merita di essere la corona di  un momento importante. Per conoscere le varietà ed i prezzi di questa bevanda visita il sito https://www.vinopuro.com/it/

Certo non tutti abbiamo la possibilità di estrarre dalla nostra cantina delle bottiglie di vino davvero preziose, questo resta un privilegio di un ristretta cerchia di persone: la bottiglia di vino che vale cifre da capogiro è uno status sociale a cui un vero milionario non può rinunciare. Una cantina ben fornita con vini rari e costosi diventa un vero è proprio vanto sociale con il quale misurare la propria ricchezza. Ecco alcuni dei vini più preziosi al mondo:

  • Domaine Leroy Musigny Grand Cru, una bottiglia di questo vino ha un costo medio di 15.121$ ma può arrivare anche ai 94.080 $, questo vino nasce dalle terre di Borgogna, Francia. L’azienda vinifica della famiglia Leroy viene fondata nel 1868 la qualità del vino prodotto su questa terra è ottima e fin da subito questo vino ha uno straordinario successo.
  • Pétrus di Pomerol, una bottiglia di questo vino viene venduta alla cifra di 68.000 dollari. Arriva dalla cantina Pétrus della zona di Bordeaux e ogni anno ne vengono prodotte solo 54.000 bottiglie, circa. Originariamente questo vigneto era proprietà della famiglia Arnaud. Il terreno di questa terra è caratterizzato da un’elevata percentuale di argilla ricca di ferro ed è proprio questo a dare un sapore caratteristico a questo vino, inoltre su questo terreno la vendemmia avviene ancora a mano e l’invecchiamento viene portato avanti per almeno 21 mesi in botti di rovere. Le migliori annate sono quelle del 1929, 1945, 1947,1961, 1982, 1989, 1990, 2000 e 2005, mentre l’annata più sfortunata è quella del 1991 quando non ci fu produzione sufficiente e oggi non si conserva nessuna bottiglia di quell’annata. Mentre la bottiglia più preziosa di Petrus è stata venduta per 68mila dollari.
  • Romanée-Conti Grand Cru della tenuta Domaine de la Romanée-Conti, il prezzo medio per bottiglia: $19.702, prezzo massimo: $551.314. Prodotto in Borgogna, la grande particolarità di questo vigneto è che viene gestito attraverso un’agricoltura biologica, inoltre, le uve vengono raccolte più tardi rispetto a tutte le altre dei vigneti della zona. I vini prodotti nella tenuta Domaine de la Romanée-Conti sono tutti venduti con prezzi tra i più alti nel mondo del vino.
  • Screaming eagle cabernet sauvignon del 1992, vale 500.000 dollari. Come abbiamo visto i vini francesi dominano tra le varietà di vini preziosi, nonostante questo a  conquistare il podio per la bottiglia di vino più cara al mondo è una bottiglia californiana. Nel 2000, durante un’asta di beneficenza, fu venduta per la cifra di 500mila dollari. Si tratta di una bottiglia da 6 litri ma resta comunque un record per una bottiglia di vino.
  • Chateau Margaux del 1787, chiudiamo la lista con una bottiglia di vino che ad oggi non è più possibile vendere o comprare, ma che vale circa  225.000 dollari. Questa bottiglia di vino è considerata tra le più preziose non solo di quell’annata. Ad oggi non esistono più bottiglie ma quest’ultima bottiglia fu fatta cadere nel 1989 da cameriere del Four Season Hotel di New York. Il prezzo fa riferimento al risarcimento assicurativo ricevuto dal proprietario della bottiglia dopo lo sfortunato episodio.
the-ball-488701_1920
the-ball-488701_1920-1

Il profilo Instagram della squadra del Napoli calcio.

Ormai si sa, qualunque tipo di comunicazione, anche quella sportiva, passa attraverso i social network.

Tutte le squadre di calcio hanno un profilo Instagram. Anche la squadra del Napoli calcio è presente sul famoso social network, visita il sito www.calcionapoli24.it e sarai sempre aggiornato sulle ultime novità.

Lo scopo dei social network è quello di ‘avvicinare’ un’azienda, un personaggio famoso, un politico, ecc..alla gente comune.

Poter commentare ed apprezzare una foto, un video, una frase di una persona che ammiriamo o di un’azienda che ci piace ci dà la sensazione di entrare in contatto con qualcosa o qualcuno che, prima, ci sembrava irraggiungibile.

Questo è il motivo per cui, molti team sportivi, hanno dei profili social che curano quotidianamente.

Il Napoli calcio ha un profilo Instagram che vanta 1,8 milioni di follower.

Sul profilo Instagram @officialsscnapoli vengono postati video e foto che riguardano le partite giocate in campo, ma anche gli allenamenti quotidiani dei calciatori.

Inoltre, vengono condivise anche le foto dei calciatori che sono in viaggio perché devono affrontare una partita in trasferta.

Ci sono anche le foto dedicate all’allenatore della squadra, cioè Mister Carlo Ancelotti.

Ogni momento vissuto dalla squadra del Napoli calcio viene immortalato e condiviso in rete!

E, ovviamente, nel copy di ogni post non manca mai l’hashtag: #ForzaNapoliSempre.

Ma non ci sono solo le foto della squadra del Napoli calcio attuale, ogni tanto si fa un nostalgico e meraviglioso tuffo nel passato: così, sul profilo Instagram @officialsscnapoli, vengono condivise le foto del grande Diego Armando Maradona. Numeri (anzi, like!) alla mano, le foto del grande ‘Pibe de Oro’, sono quelle che riscuotono più consensi.

Grazie al profilo Instgram del Napoli calcio tutti i tifosi si sentono ancora più coinvolti e vicini alla squadra, potendo commentare sotto i video e le foto che ritraggono i loro eroi.

In fondo i social network si possono paragonare ad una piazza enorme, o ad un bar, in cui più persone si ritrovano e parlano di un argomento esprimendo le proprie opinioni. E visto che il calcio è lo sport più amato e seguito in Italia è naturale che siano moltissimi gli italiani che seguono la loro squadra del cuore sui social, commentando ed interagendo con i contenuti e le notizie condivise.

Ovviamente, quasi tutti i giocatori del Napoli calcio hanno anche i propri profili social personali. Su Instagram, infatti, Dries Mertens, Fabian Ruiz, Fernando Llorente, e tanti altri calciatori del Napoli sono seguiti da moltissimi fan che apprezzano e commentano le loro fotografie.

I giocatori del Napoli calcio non condividono sui social network solo le foto della loro vita privata, ma postano moltissime foto che riguardano la loro vita lavorativa.

Si possono vedere le foto in cui hanno compiuto un’azione importante o segnato un goal, le foto della squadra, le foto degli allenamenti. Chi gioca nel Napoli calcio, non smette mai di essere un calciatore della squadra della città partenopea, né nella vita reale né nella vita virtuale.

E, prima di postare un video o una foto, i giocatori del Napoli calcio non dimenticano mai di inserire l’hashtag: #ForzaNapoliSempre.

capri

Visita Capri in un giorno

È possibile visitare l’isola di Capri in un giorno? 

Conosciuta per i suoi panorami spettacolari, i suggestivi scogli dei Faraglioni e la bellezza pura di un’isola immersa nel Golfo di Napoli, Capri è una delle isole più belle d’Italia, da non perdere assolutamente se si soggiorna in Costiera Amalfitana. Puoi scegliere di andare con una guida turistica esperta o girarla in un giorno, sono tante le cose da vedere: sarà una giornata travolgente.

Anche se può apparire impossibile vedere tutte le attrazioni di Capri in un solo giorno, se raggiungi l’isola di mattina presto, avrai la possibilità di vedere molte delle migliori cose che l’isola offre: panorami, chiese, strade e monumenti. Prendi il primo traghetto per Capri, di solito alle 8:30 circa, ti consigliamo di prenotare qualche giorno in anticipo, specialmente nei mesi estivi affollati.

Tutti i traghetti attraccano a Marina Grande. Da qui è possibile prendere la funicolare fino all’incantevole Piazzetta, il cuore della città o l’autobus per Anacapri.

Cosa vedere a Capri in un giorno?

Dirigiti ad Anacapri e inizia la giornata in cima all’isola, almeno così sembra quando sali sul Monte Solaro, il punto più alto dell’isola. Un altro luogo magnifico per godere di una vista mozzafiato su Capri è Villa San Michele. Se ami i giardini questo è un vero gioiello. Costruito all’inizio del XX secolo da Axel Munthe, un medico svedese, è sede di un incantevole e sereno giardino che è considerato uno dei 10 migliori giardini d’Italia. Con spettacolari viste panoramiche e pergolati da sogno, è circondato da una varietà di fiori e piante. 

Visita i giardini di Villa San Michele e non dimenticare di fare una passeggiata nel centro storico di Anacapri, l’atmosfera rilassata ti consentirà di riposarti nel primo pomeriggio, inoltre respirerai il clima autentico dell’isola. 

Dalla strada principale Via G. Orlandi, devia fino all’incantevole piazza, dove troverai una chiesa dall’aspetto modesto: San Michele. Mentre la facciata è senza pretese, il pavimento in ceramica maiolica dipinta a mano, che raffigura l’espulsione di Adamo ed Eva nel Giardino dell’Eden, è straordinario. Per ammirare l’intera vista, sali le scale a chiocciola fino al soppalco dell’organo.

pelliccia-eco-donna

Pellicce donna colori moda

Ritorna la moda delle pellicce

La pelliccia rappresenta senza dubbio uno dei capi più venduto in tutte le boutique più lussuose. Se un tempo le pellicce erano vere, e dunque nascevano dalla triste pratica di scuoiamento di animali indifesi; oggi le pellicce sono create da designer che hanno a cuore le specie animali e la loro biodiversità, e per questo motivo propongono sul mercato dei prodotti ecologici. 
Quasi tutte le pellicce ecologiche acquistabili oggi possiedono sull’etichetta la dicitura “eco”; questo fattore influenza notevolmente l’acquisto di tali capi di abbigliamento, poiché i consumatori sono particolarmente influenzati dai messaggi che circolano. 
Di conseguenza ogni stilista di alta moda, propone modelli di pellicce ricavate da materiali ecologici, le quali abbiano la stessa voluminosità e bellezza dei modelli precedentemente incriminati.

Pellicce colorate

Non esiste un vero e proprio trand per le pellicce al giorno d’oggi. 
La caratteristica della moda odierna, è che non esiste più moda. Un mix di stili, tendenze, colori, e materiali differenti costituiscono i trend degli ultimi anni. Molte case di moda abbracciano questa filosofia, proponendo in passerella un tripudio di tessuti e colori dalle mille sfumature, che definiscono lo stile moderno e all’avanguardia che assume oggi la moda. 
Le pellicce rappresentano uno status simbol di tale situazione. Esse devono essere grosse e stravaganti, devono riportare alla mente rapper americani fuori dagli schemi, che passeggiano con scarpe rosa e collane dorate. 
La parola d’ordina è “esagerare”, e quale miglior modo per farlo se non con delle pellicce gigantesche dai colori sgargianti. 
Se le collezioni di moda degli anni precedenti puntavano su colori pastello e stampe floreali; le ultime tendenze recitano a gran voce uno slogan che professi protagonismo all’ennesima potenza. Una pelliccia colorata attira l’attenzione. I colori maggiormente commercializzati e prodotti dalle case di moda più quotate sono: il rosso, il rosa, il blu, il verde, e il giallo; tutti questi colori sono necessariamente accompagnati da forme esageratamente pronunciate, spalline a punta, e colli voluminosi. 
Queste pellicce dai colori dell’arcobaleno, si vedono frequentemente indosso a personaggi famosi, che calcano red carpet e presenziano a cene mozzafiato, apparendo al massimo della forma all’interno di enormi cappottoni di pelliccia.

asciugamani

Intimo e biancheria per la casa online

I capi di intimo sono sempre più acquistati online e il dubbio di sbagliare taglia è quasi del tutto svanito grazie a guide esaustive e a modelli ultra confortevoli. Ecco cosa trovare negli e-commerce di abbigliamento intimo e tessuti per la casa.

Perché acquistare intimo online?
Sempre più spesso si acquistano beni di svariata natura online e non sono esclusi i capi di intimo per tutta la famiglia e la biancheria per la casa per saperne di più clicca qui. Chi predilige gli e-commerce lo fa perché sono veloci e pratici ed è possibile comprare anche durante le festività. Inoltre grazie alle spedizioni veloci è possibile ricevere un capo anche in 24 ore e poter così fare un regalo dell’ultimo minuto. Un altro vantaggio dato dagli e-shop online è il prezzo, spesso nettamente inferiore allo stesso capo venduto nei negozi fisici. Online infatti i negozianti possono permettersi percentuali di sconto più elevate e promozioni continue.

Abbigliamento intimo
L’abbigliamento intimo acquistabile online è disponibile in tantissimi modelli e taglie anche dei marchi più prestigiosi e Made in Italy. È facilissimo trovare l’intimo donna nei più disparati modelli: slip, brasiliana, tanga, perizoma, culottes, ecc. Dai completini più sobri si passa a quelli più fashion e seducenti con pizzi e merletti e dalle fantasie glamour. Sono disponibili anche reggiseni senza cuciture e a taglio laser invisibili sotto gli abiti aderenti e non mancano i pigiami. L’intimo per l’uomo è altrettanto ricco di capi: slip classici più o meno sgambati e aderenti, boxer anche in tessuto tecnico, canottiere e maglie sotto-giacca. Molti uomini non rinunciano al pigiama che utilizzano anche nel tempo libero in casa al posto della tuta.

Biancheria per la casa
La biancheria per la casa è acquistabile anch’essa online: tovaglie, runner, tovaglioli, asciugapiatti, tovagliette per la colazione e tanto altro. I tessili non sono solo strumenti funzionali ma anche adatti ad abbellire la casa, ad esempio con l’uso dei cuscini, dei tappeti, delle tende e dei copridivano si può dare carattere e uno stile sempre diverso alle stanze. Basta davvero poco per rendere accogliente la propria dimora e senza rinunciare alla qualità dei tessuti, acquistabili a prezzi competitivi.