È possibile visitare l’isola di Capri in un giorno? 

Conosciuta per i suoi panorami spettacolari, i suggestivi scogli dei Faraglioni e la bellezza pura di un’isola immersa nel Golfo di Napoli, Capri è una delle isole più belle d’Italia, da non perdere assolutamente se si soggiorna in Costiera Amalfitana. Puoi scegliere di andare con una guida turistica esperta o girarla in un giorno, sono tante le cose da vedere: sarà una giornata travolgente.

Anche se può apparire impossibile vedere tutte le attrazioni di Capri in un solo giorno, se raggiungi l’isola di mattina presto, avrai la possibilità di vedere molte delle migliori cose che l’isola offre: panorami, chiese, strade e monumenti. Prendi il primo traghetto per Capri, di solito alle 8:30 circa, ti consigliamo di prenotare qualche giorno in anticipo, specialmente nei mesi estivi affollati.

Tutti i traghetti attraccano a Marina Grande. Da qui è possibile prendere la funicolare fino all’incantevole Piazzetta, il cuore della città o l’autobus per Anacapri.

Cosa vedere a Capri in un giorno?

Dirigiti ad Anacapri e inizia la giornata in cima all’isola, almeno così sembra quando sali sul Monte Solaro, il punto più alto dell’isola. Un altro luogo magnifico per godere di una vista mozzafiato su Capri è Villa San Michele. Se ami i giardini questo è un vero gioiello. Costruito all’inizio del XX secolo da Axel Munthe, un medico svedese, è sede di un incantevole e sereno giardino che è considerato uno dei 10 migliori giardini d’Italia. Con spettacolari viste panoramiche e pergolati da sogno, è circondato da una varietà di fiori e piante. 

Visita i giardini di Villa San Michele e non dimenticare di fare una passeggiata nel centro storico di Anacapri, l’atmosfera rilassata ti consentirà di riposarti nel primo pomeriggio, inoltre respirerai il clima autentico dell’isola. 

Dalla strada principale Via G. Orlandi, devia fino all’incantevole piazza, dove troverai una chiesa dall’aspetto modesto: San Michele. Mentre la facciata è senza pretese, il pavimento in ceramica maiolica dipinta a mano, che raffigura l’espulsione di Adamo ed Eva nel Giardino dell’Eden, è straordinario. Per ammirare l’intera vista, sali le scale a chiocciola fino al soppalco dell’organo.